La Nullità della Famiglia del Conte – Capitolo 98 – Ho un presentimento (2)

Cale non aprì gli occhi. Tuttavia, Alberu non disse niente a riguardo.

Era perché sapeva che gli stava chiedendo molto domandandogli non solo di incontrare un elfo oscuro ma andare in una loro città.

  • C’è un oggetto che vorrei voi ritiraste per me. Gli elfi oscuri che mi danno una mano ed io non siamo in grado di muoverci al momento.

Alberu era impegnato a diventare più forte usando il mana morto, mentre gli elfi oscuri che lo aiutavano erano in incognito e stavano portando a termine i propri compiti.

  • Ho anche bisogno che ci vada un umano.

Nonostante fosse stato creato da un esperto, esso era un oggetto dal singolo utilizzo che si sarebbe attivato non appena fosse entrato in contatto con qualcuno con il minimo di sangue di elfo oscuro. Ecco perché poteva essere trasportato solo da esseri che non avevano l’attributo dell’oscurità, come gli umani o gli animali.

Cale aprì lentamente gli occhi e si appoggiò allo schienale della sedia a dondolo.

“Che genere di oggetto è?”

La postura rilassata di Cale era qualcosa che il re avrebbe probabilmente considerato proditorio, ma Alberu poté solo imbronciarsi.

  • Ahh… perché ho solo qualcuno come voi come alleato?

“Cosa avete detto?”

  • Stavo ponderando a come io possa avere una persona così affascinante come voi al mio fianco.

Principe ereditario Alberu rise come a trovare le sue stesse parole divertenti. Si accorse che la sua vera personalità stava venendo a galla a mano a mano che passava più tempo con Cale.

‘È a conoscenza del mio punto debole.’

Ironicamente, però, quella era la ragione per cui Cale Henituse era l’unica persona di cui potesse fidarsi. Cale aveva almeno mantenuto il suo segreto negli ultimi due mesi.

“Se è difficile fare una mossa per voi adesso, perché non ha chiesto a un suo subordinato di ritirarlo più avanti?”

Cale sapeva che Alberu aveva molti subordinati sotto il proprio comando.

  • Vorrei che fosse possibile.

Alberu si lasciò scappare un breve sospiro. Al momento stava usando in segreto il dispositivo di videocomunicazione grazie all’aiuto di un mago elfo oscuro invece che di uno del palazzo.

  • Devo andare nell’Impero.

‘L’Impero? Il Principe ereditario del Regno di Roan deve andare nell’Impero?”

Cale e Alberu incrociarono lo sguardo.

  • Il Principe imperiale mi ha invitato a una celebrazione ospitata dai gemelli del Dio del Sole.

‘Celebrazione?’

Questo era qualcosa che non era successo nei primi cinque volumi de [La Nascita di un Eroe].
Cale non ne era a conoscenza.

Tuttavia, comprese velocemente la situazione di Alberu.

I gemelli del Dio del Sole erano una Fanciulla Sacra e un Santo che si raccontava fossero l’incarnazione del Dio del Sole.

Erano la Fanciulla Sacra e il Santo che facevano sempre parte di qualsiasi mondo fantasy decente.

“Mmm.”

Cale era improvvisamente senza parole.

La Fanciulla Sacra e il Santo, che si diceva fossero molto buoni e venivano trattati come il simbolo del sacrificio in mondi fantasy normali, erano in un certo senso speciali ne [La Nascita di un Eroe].
Il loro livello di ‘bene o male’ dipendeva dal dio che rappresentavano.

  • La Chiesa del Dio del Sole è il nemico degli elfi oscuri. Sono preoccupato che le probabilità che capiscano che sia per un quarto un elfo oscuro siano molto alte. Se dovesse succedere, mmm…

“Una situazione terribile prenderebbe luogo.”

Gli elfi oscuri erano disprezzati nel continente occidentale. Essendo qualcuno che aveva anche un quarto del loro sangue, sarebbe stato immediatamente rimosso dalla sua posizione di Principe ereditario.
Per di più, avrebbe anche potuto morire.

  • Quei gemelli proveranno a uccidermi.

Cale non rispose.

Il Dio del Sole, la rappresentazione del sole, odiava le creature dell’oscurità. Questo perché esse vagavano nell’oscurità dove lui non esisteva.

Il suo modo di trattare queste creature che odiava era di ucciderle bruciandole.

Questi gemelli che portavano avanti gli insegnamenti del Dio del Sole si sarebbero definitivamente gettati su di lui per ucciderlo non appena avessero scoperto la sua identità.

Quella era la loro forma di giustizia.

‘Ho un brutto presentimento.’

Il freddo che stava provando questa volta era decisamente peggiore di quando aveva sentito il termine ‘elfo oscuro’. Il suo intero corpo era invaso dalla pelle d’oca. Cale iniziò inconsciamente a parlare.

“Godetevi il viaggio.”

Alberu cominciò a ridere.

  • Non avevo intenzione di prendervi con me in ogni caso.

“Ma perché il Principe imperiale sta improvvisamente ospitando una simile celebrazione? È probabile che abbia dovuto contattare anche tutti gli altri regni.”

  • Forse è impazzito.

Cale fu senza parole per un momento dopo aver sentito il commento disinvolto di Alberu.

“…Non è troppo disinvolto di fronte a me adesso, Sua Altezza?”

Alberu si strinse nelle spalle e replicò.

  • Anche io penso che sia strano. In base alle mie informazioni, il corrente imperatore e il Principe imperiale avrebbero dovuto cercare di liberarsi della Chiesa del Dio del Sole.

Era così.
Il motivo per cui Cale aveva quel pessimo presentimento era perché era a conoscenza che al Principe imperiale non andava a genio la Chiesa del Dio del Sole.

Il Principe imperiale desiderava essere l’unico a governare l’impero in futuro, quindi aveva esteso il proprio potere usando l’alchimia. Perché qualcuno del genere avrebbe dovuto apprezzare la Chiesa del Dio del Sole, che non poteva controllare?

In più, anche la Chiesa del Dio del Sole era ben consapevole del tentativo dell’imperatore vigente e del Principe imperiale di cacciarli dall’impero.

  • Ma il Principe imperiale all’improvviso celebra il 150º anniversario della Chiesa del Dio del Sole? Ha senso per voi?

“Per niente.”

  • Sapete cos’è ancora più divertente?

“Cosa?”

  • Apparentemente, sono anche 500 anni dalla creazione del Campanile degli Alchimisti. Avranno una celebrazione anche per quello.

“Oh.”

Cale trattenne il fiato.

“La Chiesa del Dio del Sole ha permesso loro di celebrare l’alchimia nello stesso momento?”

  • Devono essere stati costretti, visto che il Principe imperiale ha invitato molte persone.

Cale e Alberu si guardarono di nuovo negli occhi.

“C’è qualcosa di strano.”

Alberu iniziò a ghignare.

  • Non avete la sensazione che accadrà qualcosa durante la celebrazione?

Era sicuramente così.
O quello, o vi era un secondo fine per questa celebrazione.

“Non ne sono certo.”

Tuttavia, Cale fece finta di non sapere niente.

Uno dei temi dei mondi fantasy era la religione. Cale non era interessato nella religione e non ci aveva riflettuto molto.

‘Voglio solo non rimanere coinvolto con loro. Sarebbe fastidioso.’

Sarebbe andato tutto bene fino a quando non fosse stato sballottolato da una parte all’altra.
Lo sguardo di Cale andrò oltre lo schermo e cadde su Raon.

Raon inclinò la testa di lato, chiedendosi perché Cale lo stesse guardando.

‘Se la religione o qualcos’altro prova a comandarmi a bacchetta… No, è impossibile che accada.’

Qualcosa del genere non sarebbe successa fino a quando fosse rimasto con Raon, Choi Han e Rosalyn. Se tutto il resto fosse fallito, Cale pensò che avrebbe solo dovuto distruggerlo così come aveva fatto con l’isola. Adesso era un poco più coraggioso rispetto a prima.

Tuttavia, fingere ignoranza non funzionava con il Principe ereditario.

  • In ogni caso, ho bisogno del vostro aiuto. Vi ripagherò sicuramente di conseguenza più avanti.

Cale non rispose subito alla richiesta sincera di Alberu.

Alberu aveva probabilmente accettato di andare all’impero in quanto la sua posizione non gli permetteva di mandare il secondo o terzo principe. Alla fine, Cale iniziò a parlare dopo un po’.

“Sua Altezza, la stella del nostro regno.”

Alberu trattenne un sospiro. Sembrava che Cale stesse per rifiutare. Tuttavia, le parole seguenti lo fecero sorridere.

“Dov’è?”

Non importava quanto ci pensasse, Cale era l’unico oltre a poche persone che lo stavano aiutando rimanendo nell’ombra che potesse essere abbastanza di fiducia per farlo.

Ciò voleva dire che non aveva scelta.
Non poteva permettere che il Principe ereditario morisse.

Alberu rise a bassa voce prima di iniziare a parlare.

  • Ad ovest. Dovete andare ad ovest.

La risposta di Alberu fece venire a Cale in mente un luogo.

Era una delle Cinque Regioni Proibite.

“Gli elfi oscuri vivono nella Landa della Morte?”

  • Siete davvero molto intelligente.

La Landa della Morte era un nome simile a quello della Gola della Morte, ma era diversa dalle altre regioni proibite che erano state create in modo naturale. La Landa della Morte era un risultato del passato.

Era il luogo in cui i negromanti del passato avevano intrapreso l’ultima battaglia con le loro armate di scheletri.

Localizzata nel deserto, la Landa della Morte aveva sabbia rossa durante il giorno e sabbia nera durante la notte. Nuove dune erano create ogni giorno.

  • Il villaggio degli elfi oscuri si trova laggiù. Dovete solo andare a ritirare l’oggetto dal capo del villaggio.

“Mm… Sua Altezza.”

Cale aveva sentito dire che la Landa della Morte, un deserto, era così calda che neanche le piante riuscivano a sopravvivere.
E adesso era estate.

  • Cosa c’è?

Una voce leggermente gentile provenne da Alberu. Non stava recitando o usando una strategia, era la sua voce onesta. Cale fece con cautela una domanda.

“Potrei non andare?”

Il silenzio invase la stanza per un momento.
Cale poi annuì con la testa.

“Andrò visto che l’ho detto.”

  • Vi darò una guida. Visto che è il deserto, dovete essere con qualcuno che conosca la strada.

Era ovvio che genere di guida avrebbe avuto.

  • È la sorella di mia madre, quindi mia zia. Mia zia è l’unica elfa oscura che al momento è in grado di spostarsi.

Alberu aggiunse.

  • Potrebbe anche essere solo una persona, ma è responsabile di tutti gli elfi oscuri sotto il comando. Potete fidarvi delle sue abilità.

Cale annuì con un’espressione seria. Sembrava così sincero che Alberu si sentì dispiaciuto per lui.

“Sua Altezza.”

  • Sì, signorino Cale.

“Posso richiedervi tutte le spese di viaggio, giusto? Potrei comprarmi molto ghiaccio magico? Odio davvero il caldo. In aggiunta, potrei scegliere di nuovo la ricompensa? Questa volta vorrei del denaro.”

Cale fece diverse domande tutte in una volta. Alberu lo osservò in silenzio prima di rispondergli.

  • Certo, fate quello che preferite.

Cale iniziò a sorridere mentre rispondeva.

“Sono certo che ne siate ben conscio, ma porto a termine i miei incarichi con il 120% dell’efficienza, quindi mi aspetterò una ricompensa ancora più consistente.”

  • Lo sono. Ecco perché vi ho detto di fare come più preferite.

“Sissignore. Lasciate fare a me.”

  • Certo, ho fiducia in voi.

Cale e Alberu discussero alcune altre cose prima di terminare la chiamata. La luce scomparve dal dispositivo di videocomunicazione prima che Raon e Hong gli si avvicinassero.

“Umano, viaggeremo ancora?”
“Il deserto è molto caldo! Non puoi svenire!”

Raon guardò verso Cale con un’espressione seria alle parole di Hong. A Cale non interessò mentre indicava verso il dispositivo e dava a Raon un ordine.

“Riconnettilo.”
“Di nuovo?”
“Sì, ma in un altro posto.”
“Dove?”

Raon vide Cale sorridere a quella domanda.

Vi era un’altra religione oltre a quella della Chiesa del Dio del Sole in quel mondo. Era una chiesa molto potente.

La Chiese dalla Luna o la Chiesa dell’Oscurità?

No.

Era la Chiesa dell’Eterna Oscurità, un’esistenza che si assicurava che le persone non vedessero mai più il sole.

La morte. La morte era ancora più potente del sole.

“Connettimi alla tenuta Stan.”

Il Principe ereditario probabilmente sapeva del potere della morte, ma non poteva parlare con la Chiese dalla Morte in quanto non si fidava di loro e non voleva rischiare che la sua identità venisse scoperta.

Tuttavia, Cale conosceva una sacerdotessa che la Chiesa del Dio della Morte aveva scomunicato, a differenza di molti. Anche dopo essere stata scomunicata, era cara al Dio della Morte. La Chiesa del Dio della Morte al momento non aveva una Fanciulla Sacra o una Santa. Perché era così?

  • Signorino Cale?

“Salve, Cage. È passato un po’.”

La folle sacerdotessa Cage.

“Siete annoiata in questi giorni?”

Cage studiò Cale per un momento prima di ascoltare la sua domanda e scuotere la testa.

  • Avevo un brutto presentimento oggi. Non ricordo cosa ho sognato ma avevo un sapore amaro in bocca. È una cosa positiva che Taylor sarà presto il successore ufficiale, anche senza il mio aiuto.

Anche Cale lo aveva sentito.
Taylor Stan, il primogenito del marchese Stan, aveva riottenuto la propria posizione e sarebbe ben presto stato annunciato come il successore ufficiale.

  • Non ho quindi niente da fare.

La folle sacerdotessa sorrise domandando a Cale.

  • Cosa posso fare per voi?

Cale rispose rapidamente come se fosse ovvio.

“Dobbiamo andare nella Landa della Morte.”

  • Mi preparerò immediatamente.

Cage non esitò nemmeno, anche dopo aver sentito dove sarebbero andati. Era il tipo che avrebbe messo in gioco la propria vita per il suo migliore amico Taylor. Cale adesso capiva il motivo per cui il Dio della Morte continuava a benedirla, nonostante fosse stata scomunicata. Lei incarnava qualcosa di ancora più grande della morte.

  • Devo restituire i favori che ci avete fatto.

Cale sorrise rispondendo.

“Ci vedremo presto, Cage.”

Sorrise di nuovo prima che la comunicazione terminasse. Si alzò poi subito.

“Umano, bene! Hai bisogno di muoverti per essere in salute!”
“…Di cosa stai parlando?”

Cale passò oltre Raon e aprì la porta. Vide Hans arrivare con un vassoio pieno di frutta.

“Hans.”
“Sissignore.”
“Comunica a tutti di riunirsi, ad eccezione dei Lupi.”
“Anche il signor Ron e il cuoco?”

Cale non sapeva che il villaggio degli elfi oscuri si trovasse nella Landa della Morte, dove i negromanti erano stati visti per l’ultima volta. Aveva come la sensazione che li avrebbe trovati là. Ovviamente, era certo solo per metà. Ma non era meglio prepararsi, solo in caso?

“Sì. Di’ a tutti di venire, visto che partiremo.”

Due giorni dopo, Cale se ne andò dal territorio Henituse dopo essersi goduto solo per un mese la vita da nullafacente. Le due carrozze del gruppo di Cale erano dirette verso la capitale.

<< Previous Chapter | Index | Next Chapter >>

Bookmark(0)

No account yet? Register

Leave a Reply

Your email address will not be published.